Poche cose sono più romantiche di un pic nic sul lago appena prima del tramonto, a patto però che il pic nic sia organizzato bene, curando i dettagli, non con bicchieri e piatti di plastica, panini e tovaglioli di carta.

Basta un minimo di organizzazione per rendere uno spuntino o un pasto all’aperto un momento indimenticabile e ricco di atmosfera: voi, la persona amata, la natura, la pace e del buon cibo… cosa chiedere di più?
Io consiglio di preparare tutti cibi monoporzione, così sono già pronti quando arrivate senza dover portare coltelli e rischiare di sporcarvi o rovesciare cibo, col rischio di attrarre insetti. E consiglio anche  di vestirvi adeguatamente: un bel vestitino a fiori dai colori chiari in primavera, più decisi in estate o sui toni della terra e del bosco in autunno, così sarete proprio perfette per un bel chic nic!
Per questo pic nic, io avevo preparato dei grissini di pastasfoglia e prosciutto crudo, semplici e gustosi, un’insalata di pollo e verdure che ho sistemato in vasetti di vetro e tortini con gocce di cioccolato fondente.
E poi del prosecco tenuto fresco nel cestello del ghiaccio e fragole e uva fresche, panna spray e cioccolato al peperoncino, perché se il pic nic deve essere romantico, anche il cibo deve fare la sua parte… 😉
Una bella tovaglia, sistemata sopra una tela di plastica per non macchiarla, due comodi cuscini, qualche candela e la compagnia  che preferite. Facile, no?

IMG-20181011-WA0053

 

IMG-20181011-WA0088

 

IMG-20181011-WA0092

DSC00375

DSC00404

DSC00376

DSC00393
grissino di pastasfoglia e prosciutto crudo

 

IMG-20181011-WA0066

DSC00414

 

DSC00380

DSC00413
cioccolato fondente al peperoncino, fragole e panna. un’esplosione di gusto in bocca