Alba e tramonto, l’inizio e la fine del giorno. Metafore di nascita e morte, del ciclo della vita, di illusioni, speranze e conclusioni.
Qualunque cosa sia accaduta, accada o accadrà, l’unica certezza che abbiamo è questa: ogni giorno il sole tramonterà e sorgerà di nuovo, nessuna notte è così lunga e buia da impedire che la luce rischiari di nuovo il mondo.
E per quanto possiamo essere distratti dai problemi quotidiani, affranti dai dolori e dalle disillusioni, inariditi dalla vita, le albe e i tramonti, con i loro colori accesi e infuocati dalle promesse di cambiamento, riescono sempre a toccare il nostro animo.
Le albe e i tramonti della Carnia che ci regala Giuseppe credo commuovano perfino gli animi più concreti e meno inclini a lasciarsi andare allo stupore davanti alla grandezza e alla meraviglia della natura.
Non metterò quindi didascalie alle foto, si bastano da sole.

tamai_4772-logo

tamai_4701-logo

passo-pura_4161-fb

amariana-1

passo-pura_4163-logo

pani

Tamai_4765 logo.jpg